Partecipare alle elezioni regionali del 12 e 13 febbraio 2023

Elezioni regionali 12 e 13 febbraio 2023

Domenica 12 e lunedì 13 febbraio 2023 si terranno in Lombardia le elezioni regionali, con le quali i cittadini iscritti nelle liste elettorali dei comuni della Lombardia eleggeranno il nuovo Consiglio regionale e il Presidente della Regione.

Il Presidente della Regione ha firmato il 16 dicembre 2022 i decreti n. 982 di convocazione dei comizi elettorali e n. 983 di assegnazione dei seggi di consigliere regionale alle singole circoscrizioni, decreti pubblicati sul BURL serie ordinaria n. 50 del 16 dicembre 2022.

I seggi elettorali saranno aperti domenica 12 febbraio dalle ore 7.00 alle ore 23.00 e lunedì 13 febbraio 2023 dalle ore 7.00 alle ore 15.00.

Per poter votare, gli elettori dovranno presentarsi al seggio di riferimento muniti di tessera elettorale e documento di riconoscimento valido.

Il Consiglio regionale e il Presidente della Regione sono eletti contestualmente, a suffragio diretto, attribuito a liste provinciali concorrenti ed a coalizioni regionali concorrenti, formate da uno o più gruppi di liste provinciali, ognuna collegata con un candidato alla carica di Presidente della Regione.

Le norme per l’elezione del Consiglio regionale e del Presidente della Regione sono contenute nella Legge Regionale 31 ottobre 2012, n.17.

Le procedure relative alla presentazione delle liste dei candidati alla carica di Consigliere Regionale e dei candidati alla carica di Presidente della Regione sono indicate nel documento “Istruzioni per la presentazione e l’ammissione delle candidature”, in allegato alla Circolare n. 3 pubblicata anch’essa sul BURL serie ordinaria n. 50 del 16 dicembre 2022.

Legge regionale n.17 del 31 ottobre 2012

Decreto n. 982 del 16/12/2022 – Convocazione dei comizi elettorali

Decreto n. 983 del 16/12/2022 – Assegnazione dei seggi del Consiglio regionale

Regione Lombardia

Approfondimenti

Votare in Italia per i residenti all'estero

Gli elettori italiani iscritti AIRE possono esercitare il proprio diritto di voto esclusivamente nel Comune di iscrizione AIRE. Non è prevista nessuna forma di voto all’estero. I Comuni hanno l’obbligo di spedire, entro lunedì 18 gennaio 2023, agli elettori Aire iscritti nelle liste, le cartoline – avviso con le indicazioni di voto.


 

 

Votare al proprio domicilio

Gli elettori affetti da grave infermità o che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali o affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l’ausilio del trasporto pubblico che i comuni organizzano in occasione delle consultazioni elettorali, possono avvalersi del voto domiciliare.

Per poter accedere al voto domiciliare deve essere fatta richiesta in carta libera nel periodo intercorrente tra il 3 e il 23 gennaio 2023 al Sindaco del Comune (richiesta in carta libera) (il termine comunque non è perentorio, le richieste possono pervenire anche in una data successiva, ma devono comunque includere tutta la documentazione prevista), allegando la certificazione sanitaria rilasciata dal funzionario dell’ASST – Servizio di Medicina Legale e Igiene Pubblica (non appena disponibili saranno pubblicati i riferimenti).

Il certificato, insieme a una copia del documento di identità e della tessera elettorale dovrà essere inviato all’Ufficio Elettorale attraverso apposita procedura messa a disposizione sullo sportello telematico

Prospetto ambulatori

 

 

Voto assistito

Il diritto di voto assistito è la possibilità di esercitare il proprio voto con l’assistenza di un altro elettore, appartenente alla propria famiglia oppure, in mancanza, scelto come accompagnatore.

L’accompagnatore designato può essere iscritto alle liste elettorali di un qualsiasi Comune italiano.

Si può usufruire del voto assistito se si è:

  • ciechi
  • amputati delle mani
  • affetti da paralisi
  • con altri gravi impedimenti fisici

Non possono usufruire del voto assistito gli elettori con handicap solo mentali, neanche se l’accompagnatore è un familiare.

Per poter usufruire del voto assistito occorre:

  • il certificato medico rilasciato dall’ASST, Servizio di Medicina Legale e Igene Pubblica;
  • il Comune deve apporre sulla Tessera Elettorale un timbro che dà diritto di esprimere il proprio voto con un accompagnatore. A tal fine gli interessati, devono essere in possesso del certificato rilasciato dal Servizio di Medicina Legale e Igiene pubblica dichiarante che l’elettore è impossibilitato in modo permanente ad esercitare autonomamente il diritto di voto (l’impedimento deve essere riconducibile alla capacità visiva dell’elettore oppure al movimento degli arti superiori, dal momento che l’ammissione al voto assistito non è consentito per le infermità che non influiscono su tali capacità ma che riguardano la sfera psichica dell’elettore). Gli elettori non vedenti devono esibire il libretto nominativo di pensione nel quale sia indicata la categoria “ciechi civili” ed il numero attestante la cecità assoluta (numeri di codice o fascia: 06, 07, 10, 11, 15, 18, 19).

La richiesta all’Ufficio Elettorale del Comune può essere presentata direttamente dall’interessato o anche da una terza persona, attraverso l'apposita procedura sullo sportello telematico.

L’Ufficio Elettorale applicherà sulla Tessera, nella parte interna sinistra, a fianco dello spazio per i timbri del seggio elettorale, l’apposito timbro “AVD” con la firma del funzionario incaricato.

Avviso elettori non deambulanti

Apertura straordinaria dell'Ufficio elettorale

Si comunica che, in occasione delle prossime Elezioni Regionali di Domenica 12 e Lunedì 13 febbraio 2023, l’Ufficio Elettorale è aperto in via straordinaria per il rilascio dei certificati di iscrizione alle liste elettorali e per gli adempimenti relativi alla presentazione delle liste dei candidati nei seguenti giorni e orari:

Martedì 10 gennaio 2023 dalle 09.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.00

Mercoledì 11 gennaio 2023 dalle 09.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.00

Giovedì 12 gennaio 2023 dalle 09.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.00

Venerdì 13 gennaio 2023 dalle 08.00 alle 20.00

Sabato 14 gennaio 2023 dalle 08.00 alle 12.00

Nelle stesse giornate e orari, chi avesse smarrito la propria tessera elettorale o avesse esaurito gli spazi disponibili, può recarsi presso l’Ufficio Elettorale – munito di un documento di riconoscimento – per richiederne il duplicato.

Si comunica inoltre che, allo scopo di rilasciare le tessere elettorali, l’Ufficio Elettorale comunale resterà aperto anche nei seguenti giorni e orari:

Venerdì 10 febbraio 2023 dalle 9.00 alle 18.00

Sabato 11 febbraio 2023 dalle 9.00 alle 18.00

Domenica 12 febbraio 2023 dalle 7.00 alle 23.00

Lunedì 13 febbraio 2023 dalle 7.00 alle 15.00

Propaganda elettorale

Di seguito gli spazi stabiliti sul territorio di Brembate (Bg):

 

SPAZI STABILITI

N. d’ord.DenominazioneN.Ubicazione
1BREMBATE - capoluogo1Piazzale Lamarmora (parcheggio)
2BREMBATE - capoluogo1Via Bergamo (pensilina)
3GRIGNANO - frazione1Via Don A. Seghezzi (parcheggio)

 

 

Deliberazione di Giunta Comunale: DELIMITAZIONE, RIPARTIZIONE ED ASSEGNAZIONE SPAZI DESTINATI ALLE AFFISSIONI PER LA PROPAGANDA ELETTORALE PER L’ELEZIONE DEL CONSIGLIO REGIONALE E DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE LOMBARDIA DI DOMENICA 12 E LUNEDÌ 13 FEBBRAIO 2023

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Elezioni
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 26/01/2023 10:43.13