La guida completa ai nuovi certificati anagrafici on line

Dagli uffici
     

La guida completa ai nuovi certificati anagrafici on line

Come accedere al portale?

Per accedere al portale https://www.anpr.interno.it/ è necessaria la propria identità digitale (Spid, Carta d’Identità Elettronica, Cns) e se la richiesta è per un familiare verrà mostrato l’elenco dei componenti della famiglia per cui è possibile richiedere un certificato.

Il servizio, inoltre, consente la visione dell’anteprima del documento per verificare la correttezza dei dati e di poterlo scaricare in formato pdf o riceverlo via mail.

Quali sono i certificati disponibili?

Sarà dunque possibile scaricare i certificati anagrafici online in maniera autonoma e gratuita, per proprio conto o per un componente della propria famiglia, senza bisogno di recarsi allo sportello.

Potranno essere scaricati, anche in forma contestuale, i seguenti certificati:

  • Anagrafico di nascita
  • Anagrafico di matrimonio
  • Cittadinanza
  • Esistenza in vita
  • Residenza
  • Residenza AIRE
  • Stato civile
  • Stato di famiglia
  • o ancora Stato di famiglia e di stato civile
  • Residenza in convivenza
  • Stato di famiglia AIRE
  • Stato di famiglia con rapporti di parentela
  • oppure di Stato Libero
  • Anagrafico di Unione Civile
  • e infine di Contratto di Convivenza

L’area destinata ai Servizi del Cittadino

All’interno del portale è disponibile inoltre un’intera sezione dedicata al cittadino, che offre svariati servizi oltre alla possibilità di scaricare i propri certificati anagrafici on line.

Nello specifico è strutturata nel seguente modo:

  • Profilo personale – Per indicare il tuo recapito dove ricevere i certificati richiesti e le notifiche automatiche.
  • Visura e autocertificazioni – Per consultare i dati anagrafici e quelli della famiglia di appartenenza. È possibile anche richiedere e stampare autocertificazioni sostitutive dei certificati anagrafici.
  • Certificati – Per richiedere certificati per te stesso o per un componente della tua famiglia anagrafica.
  • Rettifica dati – Per inviare una richiesta di rettifica dei dati anagrafici in caso di errori sulle informazioni presenti nella scheda anagrafica, dovuti ad errori materiali o ad errate trascrizioni rispetto a quanto riportato nei documenti in proprio possesso.
  • Dichiarazione cambio residenza – A partire dal primo Febbraio 2022 alcuni Comuni apripista, inizieranno ad utilizzare il servizio per la gestione delle dichiarazioni di cambio di residenza. Tutti i cittadini iscritti nell’ANPR potranno utilizzare il servizio per il cambio di residenza verso uno dei Comuni apripista e il cambio di abitazione all’interno di uno di questi Comuni.

Opzioni

Prima di procedere con la richiesta di un certificato il servizio richiede di confermare le seguenti informazioni per presa visione:

  • puoi richiedere certificati per te stesso o per i componenti ancora in vita della tua famiglia anagrafica;
  • se hai bisogno di un certificato storico, dovrai rivolgerti allo sportello del tuo comune di residenza o di iscrizione AIRE (se residente all’estero).

I certificati hanno una validità di tre mesi, quindi potrai scaricare i certificati precedentemente emessi e non ancora scaduti.

Infine, il sistema ANPR produce il certificato in formato pdf non modificabile.

Il certificato riporta:

  • il logo del Ministero dell’Interno e la dicitura: Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente;
  • il QRCode che garantisce l’autenticità del certificato;
  • il sigillo elettronico qualificato del Ministero dell’Interno che garantisce l’integrità ed il non ripudio del certificato.

La guida operativa per i cittadini

Vi invitiamo a consultare il testo completo della guida per i cittadini qui allegata.

Ultimo aggiornamento: 16/03/2022 12:35.05